Efficienza Energetica - Impianti di cogenerazione

Per cogenerazione si intende il processo di produzione contemporanea sia di energia meccanica, solitamente trasformata in energia elettrica, che di calore utilizzabile per riscaldamento e/o processi produttivi-industriali.

Solitamente vengono utilizzati motori a combusione interna (ciclo otto) o esterna (stirling), alimentati da combustibili fossili (diesel, metano) o da fonti energetiche rinnovabili (syngas, biogas): è così possibile convertire l'energia meccanica disponibile in energia elettrica, recuperando il calore altrimenti dissipato.

Abbinando al sistema di cogerazione una macchina frigorifera, viene realizzato un sistema di trigenerazione, utile per produrre freddo sotto forma di acqua refrigerata, per il condizionamento degli edifici o per usi industriali.

Realizzando un sistema di cogenerazione, è possibile quindi rendersi completamente autonomi dal punto di vista energetico; inoltre, effettuando un collegamento parallelo alla rete di Distribuzione, è possibile vendere l'energia elettrica prodotta in eccesso rispetto ai propri consumi e godere di incentivi e/o tariffe specifiche, garantendo eccellenti livelli di continuità del servizio, sia in caso di mancanza della Rete (funzionamento in isola), che in casi di fermo impianto per manutenzione (assorbendo l'enrgia richiesta dalla Rete).

Un tipico esempio è quello della realizzazione di un sistema di riscaldamento centralizzato, sia per acqua calda sanitaria che per riscaldamento, di un condominio o di un fabbricato del terziario, ove la produzione di calore è associata alla autoproduzione di corrente elettrica.

Contattaci per una consulenza o per un preventivo.

Galleria

Efficienza Energetica Impianti di cogenerazione - Foto 1