GSE - Dichiarazioni necessarie ai fini dei controlli antimafia.

La Energy Cliet Technology srl offre ausilio nella raccolta dati, compilazione ed invio della documentazione necessaria per ottemperare alla richiesta di dichiarazioni necessarie ai fini dei controlli antimafia fatta dal GSE.

Con l’entrata in vigore delle disposizioni del “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonch√© nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia”, nello specifico del II Libro del D.Lgs. 159/2011, √® stata ampliata la categoria dei soggetti sottoposti alle verifiche antimafia.
 In particolare, √® stato previsto che “l’informazione antimafia‚Ķ deve riferirsi anche ai familiari conviventi”.
 Il GSE, in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 99, comma 2-bis, ha l’obbligo di acquisire d’ufficio, tramite le Prefetture, la documentazione antimafia per tutti gli operatori che ricevono incentivi dal GSE per un importo superiore a ‚ā¨150.000, calcolato per l’intera durata del periodo incentivante.

Il GSE, quindi, ha l’obbligo di acquisire:

  • la dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione alla Camera di Commercio, dalla quale risultino i soggetti da controllare a norma dell'art. 85 del D. Lgs. 159/2011;
  • la dichiarazione sostitutiva redatta ai sensi del D.P.R. 445 del 2000, a cura dei medesimi soggetti obbligati, riferita ai loro familiari conviventi di maggiore et√†;
  • l’eventuale dichiarazione di esenzione dall’obbligo della presentazione della documentazione antimafia.

Le dichiarazioni inviate permetteranno al GSE la trasmissione della richiesta di informazioni antimafia alla Prefettura competente che procederà alle verifiche di cui agli artt. 84 e ss. del D. Lgs. 159/2011.

A tal riguardo, si rappresenta che in assenza del sopraindicato adempimento entro il termine di 60 giorni dal ricevimento della richiesta da parte del GSE, il GSE stesso si riserva di sospendere gli effetti della/e convenzione/i.

 

Contattaci per un preventivo gratuito.