Impianti Fotovoltaici - Sistemi di accumulo

Perchè "accumulare"?

In assenza di qualsiasi sistema di accumulo, tutta l'energia elettrica prodotta deve essere istantaneamente consumata o ceduta, indipendentemente dal tipo o dall'ampiezza del sistema elettrico considerato.

Per incrementare la quota di energia autoconsumata, riducendo le quantità scambiate o cedute alla rete, che al momento non sono in grado di remunerare adeguatamente gli investimenti effettuati, possono essere adottati opportuni sistemi di accumulo energetico e una gestione intelligente dei carichi elettrici.

Di conseguenza, in tutti i casi nei quali occorre differire temporalmente produzione e consumo, è sempre necessario introdurre una qualche forma di accumulo energetico.
Attualmente l'accumulo di energia elettrica può essere effettuato di mezzo di tecnologie che si basano su differenti principi di funzionamento.

Oggi i sistemi di accumulo elettrochimico (batterie) , rappresentano la tecnologia che risulta essere la più diffusa e le numerose esperienze a riguardo rendono questi sistemi i principali attori nel campo dell'accumulo di energia elettrica, almeno per le taglie di impianto medio-piccole.

L'adozione di sistemi di accumulo può comportare inoltre degli ulteriori vantaggi, principalmente legati ad una maggiore autosufficienza energetica e, in base alla tecnologia utilizzata, anche alla possibilità di fronteggiare periodi di black-out più o meno lunghi.

I sistemi di accumulo

Un sistema di accumulo immagazzina l'energia solare in qualsiasi momento della giornata, per un uso differito, assicurando maggiore autonomia, consentendo in sostanza di ridurre notevolmente i costi di acquisto di elettricità dalla rete garantendo ai proprietari di impianti fotovoltaici di coprire il loro fabbisogno di energia elettrica fino al 90% annuo.

Il vantaggio di immagazzinare energia
I dispositivi, che funzionano con batterie riciclabili al piombo/gel o al litio, garantiscono diverse capacità di accumulo espresse in kWh, e sono disponibili in diverse versioni, sia che si tratti di nuovi impianti, sia che si tratti di impianti già esistenti.

In questo modo, sia che si tratti di riconvertire gli impianti esistenti o di installarne di nuovi, i proprietari di impianti fotovoltaici possono usufruire di queste nuove soluzioni che garantiscono l'indipendenza nei consumi domestici.

Caratteristiche generali dei sistemi:

  • protezione di scarica profonda e sovratemperature della batteria,
  • adattabilità agli impianti fotovoltaici esistenti,
  • ideale per nuovi impianti con potenza consigliata a partire da 3 kWp e per impianti già esistenti di qualsiasi taglia, sia in monofase che in trifase.
  • acquisto e manutenzione a prezzi contenuti,
  • elevata vita utile, grazie a numerosi cicli di carica/scarica sopportati,
  • batterie riciclabili a fine vita,

 

Energy Cliet è è in grado di analizzare il tuo profilo di consumo e suggerirti quale è la soluzione più idonea alle tue esigenze.

Contattaci per una consulenza o per un preventivo.

 

 

Download

  • ANIE Energia - Sistemi di Accumulo e FV
  • Galleria

    Impianti Fotovoltaici Sistemi di accumulo - Foto 1